Il SEO come iniziale strategia di promozione

Promuovere un sito web significa renderlo raggiungibile dall’esterno, renderlo rintracciabile nel momento in cui l’utente sta cercando di trovare una fonte che possa rispondere ad un suo bisogno specifico. I motori di ricerca sono i luoghi più accreditati per ricercare le fonti migliori per poter avere una risposta precisa ad un domanda o un bisogno che deve essere soddisfatto.

Il processo di rintracciabilità avviene digitando una sequenza di parole, chiamate chiavi di ricerca o keywords, che rappresentano lato utente la sequenza più corretta per rintracciare nella rete la pagina o la risorsa che meglio possa fornire informazioni accurate e pertinenti. E’ pertanto semplice intuire come la presenza nei risultati di ricerca sia e rimarrà un elemento importante nella strategia di promozione di un sito web.

E’ anche vero che i grandi cambiamenti a cui stiamo assistendo nel modo di rintracciare le fonti con l’avvento dei social network e di altri luoghi di condivisione stanno modificando il processo naturale di rintracciabilità. Fare SEO, ovvero creare le condizioni tali affinché un contenuto sia ben indicizzato nei motori di ricerca e riesca a comparire ben posizionato nelle ricerche per termini di ricerca pertinenti, è un percorso piuttosto complesso e pieno di azioni da compiere sia lato interno al sito sia soprattutto lato esterno al sito.

In questa mappa mentale (potete interagire con lei scaricando l’applicazione www.xmind.net) ho cercato di racchiudere in maniera sequenziale le operazioni da compiere cercando di mantenere un livello base di approccio che racchiude buona parte dell’attività SEO.

Ho chiesto a due addetti ai lavori di raccontare cosa per loro significa oggi fare SEO. Andrea Infusino e Danilo Pontone si sono gentilmente offerti nel fornire il loro prezioso contributo. Ascoltiamoli.

 

Che cosa vuol dire fare SEO per me oggi from Danilo Pontone on Vimeo.

Convinto, come dice Danilo, che il SEO sia destinato ad essere sempre di più parte integrante di una strategia più ampia e non solo un’attività fine a se stessa, convinto che nel SEO è l’approccio, come dice Andrea, nel creare valore alle proprie risorse l’elemento di differenziazione principale.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

More in Piano di web marketing, Promozione
Come conoscere e studiare i concorrenti online
Close